Abbiamo sfruttato l'esperienza di due investitori - uno è un ex trader di giornata, l'altro un commentatore finanziario con 20 anni di esperienza di trading - per analizzare le strutture di prezzo di 10+ dei migliori siti di trading online. Per trovare le nostre migliori scelte, abbiamo esaminato le ricerche e gli strumenti di ciascun broker e abbiamo sfruttato le loro piattaforme per trovare quale sia la soluzione migliore per diversi tipi di investitori e strategie.


PIATTAFORME TRADING


Che cos'è una "piattaforma di trading"?

Una piattaforma di trading è un software attraverso il quale investitori e commercianti possono aprire, chiudere e gestire posizioni di mercato attraverso un intermediario finanziario. Le piattaforme di trading online sono spesso offerte dai broker sia gratuitamente che a un tasso di sconto in cambio del mantenimento di un conto finanziato e / o di un numero specifico di scambi al mese.

Come scegliere una piattaforma online

Spesso, le piattaforme di trading vengono fornite in bundle con altre funzionalità, come quotazioni in tempo reale, strumenti di creazione di grafici, feed di notizie e persino ricerche premium. Le piattaforme possono anche essere specificamente adattate a mercati specifici, come azioni, valute, opzioni o mercati a termine. Al momento di decidere tra piattaforme di trading, i trader e gli investitori dovrebbero considerare sia le commissioni coinvolte che le funzionalità disponibili.

I trader giornalieri e altri trader a breve termine potrebbero richiedere caratteristiche come le quotazioni di Livello II e le profondità di market maker per assistere nel processo decisionale, mentre i trader di opzioni potrebbero aver bisogno di strumenti specificamente progettati per visualizzare strategie di opzioni. Tariffe più basse sono sempre preferibili, ma potrebbe esserci un compromesso da considerare.

Alcune piattaforme di trading possono essere agnostiche per uno specifico intermediario o broker, mentre altre piattaforme di trading sono disponibili solo quando si lavora con un determinato intermediario o broker. Di conseguenza, gli investitori dovrebbero anche considerare la reputazione dell'intermediario o dell'intermediario prima di impegnarsi in una piattaforma di trading specifica per eseguire operazioni e gestire i propri account.

[I trader utilizzano una varietà di piattaforme di trading diverse a seconda del loro stile di trading e del loro volume. Se sei ancora nuovo nel trading, il corso Ilsole24ore per principianti offre un'introduzione approfondita al trading attivo. Imparerai la terminologia del mercato, le tecniche per identificare le tendenze e persino costruirai il tuo sistema di trading in oltre cinque ore di video on-demand, esercitazioni e contenuti interattivi.]

Infine, le piattaforme di trading possono avere requisiti specifici per qualificarsi per usarle. Ad esempio, le piattaforme di trading giornaliere possono richiedere che gli operatori abbiano almeno $ 25.000 in azioni nei loro conti ed essere approvati per il trading a margine, mentre le piattaforme di opzioni possono richiedere l'approvazione per negoziare vari tipi di opzioni prima di poter utilizzare la piattaforma di trading.

Popolari Piattaforme di Trading 2018

Ci sono centinaia - se non migliaia - di diverse piattaforme di trading, inclusi questi popolari sitiweb:



La piattaforma più popolare per molti partecipanti al mercato dei cambi (forex) è MetaTrader, una piattaforma di trading che si interfaccia con molti broker diversi. Il suo linguaggio di scripting MQL è diventato uno strumento popolare per coloro che cercano di automatizzare il trading in valute.

Guarda il video di Marco Casario sulle Piattaforme

Marco Casario è uno dei cosidetti youtuber più famosi nel web che realizza centinaia di video annui a riguardo mercati finanziari, forex e cripto valute e i suoi video sono visualizzati da migliaia di traders ogni giorno.
Segnaliamo il suo video pubblicato nel giugno 2017:




© 2018 Piattaforme-Trading.it